Meglio Aspirapolvere o scopa elettrica: Quale scegliere?

aspirapolvere o scopa elettrica

Il titolo di “sovrano indiscusso delle pulizie domestiche” è spesso conteso tra un aspirapolvere o scopa elettrica.

Entrambi i dispositivi sono concepiti in accordo alle più avanzate tecnologie di settore.

In ogni caso, se vuoi investire su un elettrodomestico capace di soddisfare le tue esigenze nel lungo periodo, è importante comprendere le caratteristiche, i pro e i contro di ciascun prodotto così da decidere quale acquistare.

Curioso di saperne di più? Leggi fino in fondo la nostra guida all’acquisto

Aspirapolvere o scopa elettrica?

Vuoi acquistare una tradizionale aspirapolvere progettata per dare il meglio su qualsiasi tipologia di superficie?

Oppure preferisci una scopa elettrica leggera e maneggevole con cui raggiungere gli angoli dimenticati della tua abitazione?

Prima di passare in rassegna il funzionamento di ciascun elettrodomestico, vogliamo fornirti un importante consiglio d’acquisto.

Offerta
Rowenta RO2913, Aspirapolvere a Traino Senza Sacco, 750 W, Tecnologia Ciclonica, Design Compatto, Leggero,...
  • Potente tecnologia ciclonica avanzata
  • Spazzola di aspirazione dual function per superfici dure e tappeti
  • 3 livelli di filtraggio che eliminano il 99.98% di polvere
Offerta
oneday Scopa Elettrica con filo 6 in 1 Aspirapolvere per casa Verticale Portatile, Casa Ciclonico Senza Sacco...
  • 【Eccellente Capacità di Pulizia】Aspirazione potente 15000Pa, potenza 400W, l'aspirapolvere ONEDAY HM260 forne una forte aspirazione durante il lavoro. Puoi pulire facilmente tipi di polvere e...
  • 【Aspirapolvere La Pro Cyclone Patent】Il sistema di filtraggio di questo aspirapolvere con cavo è costituito dal filtro a rete sulla parte superiore, dalla filtrazione a ciclone superiore e...
  • 【Ampia Gamma di Pulizia】ONEDAY Aspirapolvere è dotataa di un cavo di alimentazione di 10m ,un tubo di prolunga regolabile, Base contenitore. Area di utilizzo di 200 metri quadrati, senza...

Quando si tratta di scegliere tra aspirapolvere o scopa elettrica, sappiamo bene che non esiste una risposta universale.

La prima è ideale per portare a termine la pulizia casalinga nel minor tempo possibile: essendo spesso dotata di batteria ricaricabile, assicura il massimo delle performance in un design pratico ed ergonomico.

La seconda è concepita per i proprietari di casa che necessitano di un dispositivo 3 in 1: l’aspirapolvere elimina i residui di sporco sul pavimento, può essere utilizzata per rimuovere la polvere che si deposita sui mobili ed è compatibile con cuscini, coperte e rivestimenti in tessuto di vario genere. 

aspirapolvere o scopa elettrica

Come funziona l’aspirapolvere?

L’aspirapolvere è un dispositivo dotato di un motore per l’aspirazione che può essere trasportabile (nel caso di aspirapolvere a traino) oppure direttamente nel manico per gli aspirapolvere senza fili.

In commercio è possibile acquistare una vasta gamma di tipologie e modelli differenti.

In ogni caso, il suo funzionamento è pressoché universale: il prodotto è infatti alimentato da un cavo elettrico oppure a batteria per gli aspirapolvere senza fili.

Gli aspirapolvere senza fili sono senza dubbio una minoranza e – al pari delle versioni tradizionali – vengono venduti a un prezzo nettamente superiore. 

In aggiunta a quanto detto, l’aspirapolvere a traino è dotato di lungo tubo flessibile e manico rigido con impugnatura ergonomica.

Tra i vantaggi della proposta in questione non possiamo che citare il funzionamento semi-universale: in commercio è possibile acquistare spazzole e bocchettoni per aspirare la polvere che si deposita sui mobili, sui divani e sui tendaggi.

Grazie alla moderna tecnologia ciclonica è stato inoltre possibile rimuovere i sacchetti usa e getta deputati alla raccolta dello sporco: un vantaggio da non sottovalutare!

aspirapolvere o scopa elettrica

Come funziona la scopa elettrica?

La scopa elettrica presenta un design totalmente diverso. Il corpo macchina è leggero e facile da manovrare con una sola mano; il pulsante di avvio è dotato di grilletto con cui attivare il motore e selezionare la modalità di aspirazione desiderata.

Sul mercato è possibile reperire una vasta gamma di modelli con e senza sacco da alimentare a cavo o a batteria.

Il nostro consiglio è di valutare l’utilizzo a cui vuoi destinare il tuo fedele alleato del pulito. 

Se hai bisogno di muoverti con agilità e non ami rimanere invischiato tra i cavi allungabili di un aspirapolvere, il funzionamento della scopa elettrica è forse il più affine alle tue necessità rispetto ad un aspirapolvere a traino.

Infine, ricorda che l’elettrodomestico è dotato di un lungo tubo rigido (spesso in alluminio o ceramica) connesso a una spazzola rotante che solleva briciole, polvere e detriti.

L’utilizzo a cui destinare il tuo nuovo alleato casalingo è dunque limitato, sebbene alcuni modelli possano essere usati anche come aspirabriciole o aspiratori per auto.  

rowenta capacita

Caratteristiche principali

Tre sono i fattori da tenere in considerazione al momento dell’acquisto e li abbiamo riassunti di seguito: 

Aspirazione

L’aspirapolvere assicura solitamente un’efficacia d’aspirazione superiore.

Il corpo macchina è più robusto e performante, nonché capace di garantire 3+ modalità di funzionamento differenti.

Ricorda sempre che tutto dipende dall’uso a cui vuoi destinare l’elettrodomestico: un modello a traino sarà in grado di rimuovere anche calcinacci di piccole dimensioni o oggetti di grandezza media (come tappi di bottiglia).

La scopa elettrica vanta una potenza modesta ed è progettata per l’aspirazione di briciole/polveri o affini. 

manovrabilità scopa elettrica

Manovrabilità e praticità d’uso

L’ergonomia di una scopa elettrica è un vantaggio da non sottovalutare però esistono anche gli aspirapolvere senza fili!

La scocca è concepita con materiali leggeri ma resistenti e – nella maggior parte dei casi – il bocchettone d’aspirazione è connesso a una struttura rotante a 360 gradi in modo tale da raggiungere gli spazi più angusti del tuo appartamento.

Un aspirapolvere a traino è senza dubbio più difficoltoso da spostare tra le stanze della casa (soprattutto se disponi di un’abitazione su più piani).

Le rotelle e la maniglia non sono dunque sufficienti per compensare la praticità delle scope elettriche a batteria.

Prezzo

Prima di passare in rassegna il costo medio di un aspirapolvere o scopa elettrica, ci teniamo a precisare che le nostre valutazioni sono ovviamente approssimative.

In commercio è possibile reperire migliaia di modelli differenti, tutti dotati di pro e contro che incidono sul rapporto qualità-prezzo.

Un prodotto di fascia economica medio-bassa viene spesso commercializzato ad un costo di 150-200 euro.

I modelli realizzati in materiali di pregio (metallo/ceramica) o dotati di filtro HEPA ad altra precisione raggiungono cifre che oscillano sui 600/800 euro.

Perché acquistare un aspirapolvere?

Scegliere tra aspirapolvere o scopa elettrica significa prima di tutto studiare le tue personali esigenze.

Se sei alla ricerca di un dispositivo semi-universale e facilmente personalizzabile con accessori extra, l’aspirapolvere a traino può essere la scelta vincente.

I prodotti di ultima generazione sono inoltre più leggeri e maneggevoli dei corpi macchina progettati fino a qualche anno fa.

La manutenzione è rapida e intuitiva, e anche la capienza del serbatoio è spesso superiore a quella delle scope elettriche vendute allo stesso prezzo. 

Pro
  • Elevata efficacia d’aspirazione.
  • L’aspirapolvere permette di eliminare lo sporco da ogni tipo di superficie e materiale.
  • L’elettrodomestico è efficace su detriti di medie dimensioni.
Contro
  • L’aspirapolvere a traino è spesso più ingombrante, rumorosa e pesante della scopa elettrica.

Perché acquistare una scopa elettrica?

La scopa elettrica è un’ottima alternativa per i proprietari di monolocali o openspace che vogliono contare su un dispositivo dalle dimensioni ridotte.

Il nostro consiglio è di acquistare un prodotto che abbia quantomeno 2-3 modalità di aspirazione differenti e un buon comparto di accessori.

Le proposte di fascia economica medio-alta sono infatti dotate di aspirabriciole o bocchettoni per tappeti/tessuti.

I vantaggi sono notevoli: le tue pulizie domestiche si trasformeranno in un’esperienza rapida e intuitiva. 

Pro
  • Leggera e maneggevole, la scopa elettrica è progettata per occupare poco spazio.
  • I dispositivi a basso consumo energetico permettono di risparmiare sulla bolletta.
Contro
  • Pochi accessori a tua disposizione.
  • Le funzioni avanzate sono prerogativa di modelli molto costosi.
  • La fascia medio-bassa non assicura un’elevata potenza di aspirazione.

Miglior aspirapolvere 2021

Miglior scopa elettrica 2021

Potrebbe interessarti

Meglio Dyson o Hoover: quale aspirapolvere scegliere?

Sei alla ricerca di dispositivi all’avanguardia con cui sveltire e migliorare le tue pulizie domestiche? Dyson o Hoover sono due marchi che hanno recentemente commercializzato apparecchiature di prima scelta a prezzi competitivi.  Le moderne scope elettriche senza fili sono infatti dotate di caratteristiche inedite: filtri con…

Continua a leggere


Gianluca

Dipendente dalla tecnologia, informatico dalla nascita e smontatore cronico. La mia vita si basa sulla comodità delle operazioni quotidiane e, tra queste, la domotica ne fa parte. Casa mia è un puro concentrato di ogni tipo di gadget tecnologico pensato e creato per uno scopo preciso : "farmi vivere comodamente".  

© 2021 emeglio.it -  C.F TRSGLC89M04I470F 

emeglio.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it.